Advertorials

I vostri clienti vi troveranno!

Soprattutto su internet, i marchi desiderano che potenziali clienti si interessino a loro. Ciò che oggi sembra essere così ovvio è in realtà il ritorno di tecniche di marketing tradizionali (offline) che soltanto alcuni anni fa erano considerate davvero rivoluzionarie. Mentre classiche tecniche di outbound marketing si rivolgono direttamente al potenziale cliente cercando di convincerlo del valore del marchio, le aziende moderne puntano a essere trovate dai clienti su internet. Tale strategia di "inbound marketing" può avere successo soltanto se un marchio comprende come posizionarsi online nel modo corretto e come presentarsi nel modo migliore.

Fatevi trovare invece che andare alla ricerca di clienti!

Invece di rivolgersi in modo attivo ai clienti, ad esempio attraverso l'invio di newsletter, nel caso dell'inbound marketing ci si concentra sull'apparire lì dove si trovano potenziali clienti e sull'attirare la loro attenzione. Tali luoghi virtuali possono essere blog o altri siti internet, ma anche canali video, giochi online, app-stores, forum, portali di domande e risposte, reti sociali e addirittura pagine di risultati da motori di ricerca.

Oltre a testi sotto forma di blog post, libri bianchi, ebooks, newsletter informative, annunci e molto altro, è possibile utilizzare anche contenuti (multi)mediali per l'inbound marketing, come ad esempio video (soprattutto tutorial, poichè questi offrono un considerevole valore aggiunto), infografiche, gallerie fotografiche, applicazioni e tools.

Obiettivo contenuti eccellenti

L'inbound marketing è strettamente collegato al content marketing, poichè l'interesse di potenziali clienti può essere attirato solo tramite contenuti di qualitá. Ma cosa determina la "qualità" di un contenuto? Per prima cosa questo deve essere adattato il più possibile dal punto di vista della struttura visiva e del contenuto al gruppo destinatario, in modo che questo lo possa recepire. Ciò presuppone un'analisi del gruppo destinatario! Il contenuto dovrebbe inoltre essere integrato dal punto di vista visivo e redazionale nell'ambiente in cui viene posizionato. L'esempio paradigmatico è in questo caso l'articolo pubbliredazionale: Tali contenuti hanno un'utilità concreta per i potenziali clienti e sono inseriti in modo ideale nell'ambiente di destinazione dal punto di vista ottico, della forma, dello stile e dell'approccio all'utente, ma il loro scopo effettivo è la presentazione di un marchio o di un prodotto.

Articoli pubbliredazionali: Esempi salienti di inbound marketing di successo

Gli strumenti più amati per l'inbound marketing sono i blog e altri siti internet dove i marchi posizionano articoli pubbliredazionali. Un articolo pubbliredazionale è, come suggerisce la sua traduzione inglese "advertorial", termine costituito dalla parola "advertisement" e "editorial", un annuncio pubblicitario che offre però un evidente valore aggiunto per il lettore ed è inserito all'interno della pagina internet in modo da non creare una frattura con il resto del contenuto. L'obiettivo di un annuncio rimane così invariato, ma in primo piano è posto il valore aggiunto, l'utilità per il lettore. Non è inoltre da dimenticare che gli articoli pubbliredazionali portano un ulteriore vantaggio, ovvero sono pienamente conformi alle direttive per webmaster di Google. Gli unici prerequisiti necessari stabiliscono che questi debbano essere contrassegnati come annunci pubblicitari e che i link esterni siano accompagnati da un valore NoFollow.

Tale combinazione consente di raggiungere più obiettivi contemporaneamente: viene stabilita la presenza del marchio, aumenta il riconoscimento del marchio e la portata e nei casi migliori anche il conversion marketing. L'utilizzo di articoli pubbliredazionali aiuta inoltre nella creazione di una rete di utenti interessati che possono essere convertiti in clienti molto più semplicemente rispetto a con altre strategie di marketing: è infatti dimostrato che gli articoli pubbliredazionali sono decisamente più efficaci rispetto agli annunci banner. Il maggiore vantaggio: Gli articoli pubbliredazionali, rispetto alle techniche di outbound marketing, sono più economici nonostante la loro maggiore efficacia. In questo modo gli articolo pubbliredazionali non sono solo l'esempio più lampante dell'inbound marketing, ma contano anche tra le forme di pubblicità online più promettenti.


Registratevi ora

Another language has been detected in your settings

Would you like to change to blogatus.com in your language?

Continue to blogatus.com in your language Stay on this page